Earl's Court, Londra

Earl’s Court, Londra

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 9 marzo 2018

A Earl’s Court tutto è familiare, dalle case all’arredo urbano, dagli alberi che costeggiano le strade alle insegne dei pub: molto probabilmente perché ci ricorda un set cinematografico che avrà fatto sfondo a chissà quale serie tv o film ambientato a Londra.

Oltre al cinema, Earl’s Court fa da scenario alla vita quotidiana delle classi borghesi e abbienti che scelgono questa zona per la sua sicurezza e tranquillità, nonostante la sua vicinanza al centro di Londra: il Victoria & Albert Museum, il National History Museum e i giardini di Kensington sono tutti a portata di mano.

Visitando Earl’s Court, mettete in borsa la cartina e passeggiate godendovi l’atmosfera: i pub dall’aspetto tipicamente inglese, le case in stile vittoriano, le facciate delle villette proprio come sui libri di scuola, ma anche le ricercate boutique che si alternano con i negozi più semplici fanno di Earls Court una piacevole meta da scoprire.

Fra le cose da vedere, non farete fatica a trovare il grande pala congressi (Earl’s Court Exhibition Center) che ospita ogni anno milioni di persone per convegni, concerti (hanno suonato qui David Bowie, Pink Floyd, Rolling Stones, Queen, U2, … ) ed esposizioni, mentre a Garden Place i fan dei Queen avranno una tappa d’obbligo fuori dalla casa dove visse e morì il frontman Freddy Mercury.
Oggi Earl’s Court è rinomata per la sua vita notturna (molto sicura, peraltro), in passato, prima che SoHo le rubasse il primato, era la zona gay-friendly di Londra.

0 Condivisioni
 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.