Hyde Park, Londra

Hyde Park, Londra

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 9 marzo 2018

Indubbiamente, la sua fama va ben oltre i confini della Manica: Hyde Park è il parco londinese che tutti conoscono e che tutti vorrebbero avere dietro casa loro per trascorrere ore immersi nel verde e lontano dal caos cittadino…

Cosa fare ad Hyde Park

Hyde Park è un parco e, come tale, è il luogo perfetto dove rilassarsi, ma anche fare un picnic e giocare a passatempi come il frisbee. Se preferite un po’ di moto, oltre a passeggiare e correre, inforcate una bicicletta, salite su uno skate o allacciate i pattini…

Hyde Park però non è un parco qualsiasi, qui potrete anche

– tenere un discorso allo Speaker’s Corner: celeberrimo in tutto il mondo, questo angolo è dal 1800 il simbolo della libertà di opinione. Anche oggi, soprattutto la domenica mattina, tutti possono dire la loro qui, a patto di non cadere nell’offesa. Fra i più grandi oratori dello Speaker’s Corner, Karl Marx, Lenin e George Orwell;

– navigare sul Serpentine, sia con pedalò e barche a remi, oppure sull’innovativo veliero alimentato dall’energia solare (Solarshuttle). Da aprile al 31 ottobre;

– fare vita da spiaggia al Serpentine Lido, da maggio all’inizio di settembre;

– praticare sport (tennis, bocce, golf all’Hyde Park Tennis and Sports Centre) e cavalcare;

– birdwatching.

Inoltre, il parco è predisposto con attrezzature per la ginnastica dolce per anziani e parco gioco per i bambini.

Principali cose da vedere a Hyde Park

Passeggiando per Hyde Park, oltre alla natura, ci sono molti monumenti da vedere, fra questi meritano sicuramente:

Diana Memorial Fountain, inaugurata il 6 luglio 2004 dalla Regina. L’interno della fontana è composta da 545 pezzi di granito della Cornovaglia, in un riuscito mix di tecnologie all’avanguardia e metodi di assemblaggio tradizionali. Il design riflette la vita e la personalità della Principessa, piena di energia, aperta e senza confini, calma e portatrice di serenità. Accessibile ai disabili, ogni visitatore può bagnare i piedi nella fontana. Orari di apertura Aprile – Agosto: 10.00 – 20.00; Settembre: 10.00 – 19.00; Marzo e Ottobre: 10.00 – 18.00; Novembre – Febbraio: 10.00 – 16.00. In caso di temperature particolarmente rigide potrebbe essere chiusa;

7 July Memorial, a memoria delle 52 vittime dell’attentato terroristico a Londra del 7 luglio 2005. Inaugurato nel 4° anniversario della strage dal Principe Carlo e da sua moglie Camilla, il monumento è composto da 52 pilastri metallici, ognuno alto 3,5 metri;

– Statua di Achille, omaggio al militare e politico Arthur Wellesley, primo Duca di Wellington (1769-1852). Inaugurata nel 1822, è stata realizzata con 33 tonnellate di bronzo, ricavate dai cannoni della campagna di Wellington in Francia;

– Joy of Life Fountain, due figure in bronzo che si tengono per mano, durante una danza, sono al centro della fontana disegnata da T. B. Huxley-Jones; dalle acque emergono anche 4 bambini, sempre in bronzo;

Holocaust Memorial, il più antico memoriale dell’UK dedicato all’Olocausto venne inaugurato nel 1983. È composto da una serie di macigni, con inscrizioni commemorative;

Animals in War Memorial: un monumento in memoria di tutti gli animali periti in guerre e conflitti. Inaugurato nel 90simo anniversario dello scoppio della I guerra mondiale (nel 2004) dalla Principessa Anna, è composto da una pietra di Portland leggermente curvata, lunga quasi 18 metri (58 piedi), su cui sono disegnate in rilievo le sagome degli animali; completano l’opera le statue bronzee di due muli, un cavallo e un cane che camminano verso un taglio della pietra;

– The Freeman Family Drinking Fountain: fontanella pubblica, inaugurata nel 2009, in acciaio lucidato;

– The Bandstand, il più antico gazebo in UK (costruito nel 1869), è a Hyde Park dal 1886;

– Isis, scultura ispirata a Iside (dea egizia della natura e della maternità). È stata installata nel 2009 e, alla base, riporta incisi i nomi di 1000 benefattori del centro educativo per l’ambiente di Hyde Park (che, appunto, si chiama Isis);

The Reformer’s Tree: un grande mosaico commemora l’albero che i sostenitori del voto universale elessero come loro simbolo; il mosaico è stato inaugurato nel 2000.

Eventi

– Vitality World Triathlon London: prossima edizione 11 e 12 giugno 2016. Una delle più rinomate competizioni per questo sport, vede fronteggiarsi i migliori atleti al mondo;

British Summer Time Hyde Park: ogni estate, per 10 giorni, Hyde Park diventa ancora più cool, con concerti, eventi live, proiezioni cinematografiche e rappresentazioni teatrali… accompagnati da un’ampia scelta sul drink da sorseggiare;

Colpi a salve: in certe occasioni di festa, le King’s Troop Royal Horse Artillery pomposamente ricordano la felice ricorrenza sparando (alle 12) 21 colpi di cannone (come da tradizione) e altri 20 colpi (perché Hyde Park è un Royal Park). Le solennità che vengono ricordate a Hyde Park sono l’anniversario dell’incoronazione della Regina (6 febbraio), il compleanno di Filippo d’Edimburgo (10 giugno), del Principe Carlo (14 novembre)

Info utili

Hyde Park è aperto tutti i giorni dell’anno dalle 5 di mattina a mezzanotte.

Tour per Hyde Park

Mappa: cosa vedere nelle vicinanze

 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.