Meteo Londra

Meteo Londra

Scrivi un commento per primo / di Carlo Galici / aggiornato: 4 gennaio 2018

26 Condivisioni

È vero che a Londra piove sempre?

L'immagine che molti italiani si creano nella mente quando pensano a Londra e in generale al Regno Unito è quella dell'omino con l'ombrello che passeggia ben coperto, con l'impermeabile di colore grigio addosso e un cielo nuvoloso e malinconico che circonda le case e le strade, minacciando una pioggia imminente.

È un cliché, ed è vero solo in parte, perché il clima a Londra è assai mutevole, ma non piove sempre, non sempre l'umidità è eccessiva e ci sono periodi dell'anno in cui ci si può godere la città in belle giornate di sole.

Una gita a Londra la si può fare in ogni stagione. È davvero raro che la capitale inglese sia colpita da fenomeni estremi tipici dell'area mediterranea, come tempeste, tifoni o trombe d'aria, l'inverno non è troppo rigido e l'estate inglese difficilmente si presenta afosa e soffocante.

Il clima in ogni stagione e come vestirsi

Cosa indossare a Londra

Inverno

Se si programma un viaggio a Londra tra dicembre e marzo, si deve tenere presente che in genere fa un po' più freddo che nei paesi mediterranei, ma di certo non si arriva al gelo della Russia o delle nazioni scandinave.

È piuttosto raro che le temperature scendano sotto lo zero, ma spesso le giornate sono corte. Il Regno Unito ha un fuso orario diverso dal nostro (1 ora indietro), quindi in pieno inverno verso le 4 di pomeriggio fa già buio, e di conseguenza l'aria diventa più fresca.

C'è molta umidità, perciò è sempre bene indossare sciarpe, berretti e maglioni pesanti, oltre a giubbotti impermeabili. Se nevica, servono anche scarponi pesanti, anche se la neve di solito viene spalata in fretta e le strade tornano ad essere praticabili in poche ore.

Primavera

La primavera londinese, negli ultimi anni, tende ad arrivare un po' in ritardo, più verso metà aprile che in corrispondenza dell'equinozio.

È sempre una stagione imprevedibile, con momenti di sole che all'improvviso si trasformano in acquazzoni repentini. Le temperature raggiungono di rado i 20 gradi, e in questo periodo è consigliabile non riporre nell'armadio piumini e giacche pesanti.

L'abbigliamento più adatto in primavera, sia a Londra che nei dintorni, è un maglione di lana con una camicia sotto, stivali e l'ombrello sempre a portata di mano per eventuali, e probabili, temporali non previsti. È meglio fare passeggiate durante il giorno, perché la sera spesso si verifica un brusco calo termico.

Estate

L'estate è la stagione più consigliata per visitare Londra, in quanto difficilmente il caldo arriva a diventare insopportabile. Di media, rispetto all'Italia, ci sono circa 7-8 gradi in meno. Anche se i temporali estivi sono costantemente in agguato, il clima è in genere mite, con giornate di sole calde e piacevoli.

Poiché il sole non sembra troppo forte, spesso ci si può scottare senza accorgersene, quindi è bene preparare la pelle con una buona crema protettiva prima di iniziare la visita alla città. Attenzione anche all'aria condizionata dei grandi magazzini e dei locali.

Negli ultimi anni a Londra si è sposata la tendenza americana di abusare dei condizionatori, e spesso capita di entrare in luoghi dove la temperatura si aggira attorno ai 13-14 gradi, col rischio di avvertire malesseri una volta usciti, per il forte sbalzo. Un coprispalla o una sciarpina di seta o cotone possono proteggere da questo freddo innaturale.

In estate si può camminare anche nelle ore più calde, al contrario di quanto avviene nei paesi mediterranei. L'afa, a Londra, è così rara da essere considerata un evento.

Autunno

L'autunno a Londra arriva all'improvviso. I mesi di settembre e ottobre tendono ad essere ancora miti, quantunque con notevoli differenze tra il giorno e la sera. Le giornate nuvolose e umide non mancano, ma con un pullover di lana e scarpe chiuse non ci sono grossi problemi a restare fuori fino a tardi.

L'unico contrattempo di questo periodo dell'anno sono i temporali, perciò mai dimenticare un ombrello e un impermeabile.

Poi, verso la fine di ottobre o al massimo i primi giorni di novembre, il clima cambia di colpo. Le temperature si abbassano senza preavviso. Con l'accorciarsi delle giornate, inoltre, il freddo inizia a farsi sentire fino dal pomeriggio.

Per proteggersi nell'autunno inoltrato londinese servono giubbotti imbottiti, guanti, sciarpe e cappelli.

Temperature medie mese per mese

Meteo a Londra

Dando un'occhiata alle temperature medie di Londra, si nota come a gennaio esse oscillino tra i 3,7 gradi e gli 8,3. Nel mese successivo, scendono le minime e salgono le massime, per una media che si aggira sui 6 gradi.

Marzo porta un aumento, specie nella terza decade, e si va dai 5 agli 11 gradi. In aprile, con le giornate che si allungano, la minima è di 6,4 e la massima di 13,5.

Maggio regala un po' di stabilità, con una media di 13,3 gradi. Giugno è il mese in cui ci si inizia a godere il bel tempo, con 12,3 gradi di minima e 20 di massima.

Tra luglio e agosto non c'è una grande differenza riguardo al clima. La temperatura media di entrambi i mesi è intorno ai 18 gradi, con massime che di rado superano i 23.

settembre, il caldo inizia a scemare, e ci si attesta sui 12,5 gradi nei momenti più freddi, fino ad arrivare ai 16 gradi quando il sole scalda di più. Ottobre è simile a maggio come minime e massime: tra i 9, 6 e i 12,4.

Con novembre, le temperature possono scendere fino a 6 gradi, con una media attorno agli 8-9 gradi. Dicembre raffredda ulteriormente l'aria, e si parte da 4 gradi per arrivare al massimo sui 9.

Ombrello e giubbotto

Londra con l'ombrello

Se si intende partire per una vacanza a Londra, insomma è bene prepararsi a un clima un po' diverso dal nostro. Piogge meno violente, ma decisamente più continue, e un vento quasi costante che tira in ogni stagione dell'anno, dal quale ci si difende con sciarpe e pashmine.

Non chiedete mai consigli sull'abbigliamento a un londinese. Di certo si è assuefatto al clima e va in giro anche in pieno inverno con giacchine leggere, scarpe di tela e magliette di cotone.

Anche se partite in estate, portatevi sempre almeno un capo di lana, un giubbotto pesante e un paio di scarpe chiuse, oltre all'ombrello, o, se pensate che possa costituire un impiccio, un k-way pronto all'uso.

Meteo a Londra

giweather wordpress widget
 

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.