Notting Hill Carnival, Londra

Notting Hill Carnival 2018

Per un giorno lasciamo da parte la Londra dei musei e del tempo uggioso: anche la capitale inglese sa essere allegra e spensierata, colorata e festaiola come mai avremmo immaginato.

Samba e ritmi caraibici, costumi sgargianti e piume ci invitano ad andare a West London, le cui strade si trasformano in quello che è considerato il più grande festival di strada d’Europa e il carnevale caraibico più grande al mondo dopo quello di Rio de Janeiro, il Notting Hill Carnival.

Ogni anno, in occasione dell’August Bank Holiday (l’ultimo lunedì di agosto), è difficile non cedere alle lusinghe di tanto buon umore e di così tanta allegria che trae le sue origini dall’orgoglio patriottico delle popolazioni di Trinidad. A partire dagli anni Sessanta, gli emigranti caraibici iniziarono a organizzare un carnevale simile a quello celebrato nei loro Paesi, con danze e costumi variopinti: il successo crebbe anno dopo anno, tanto che dalle circa 500 persone che parteciparono alla prima edizione del Notting Hill Carnival, le ultime edizioni hanno visto una presenza di quasi due milioni di spettatori e oltre 50.000 figuranti.

Entrando più nel dettaglio del programma di Notting Hill Carnival 2018, il primo evento si tiene sabato 25 agosto, con un concerto di percussioni a Emslie Horniman Pleasance Park, dalle 18 circa. Domenica 26 i festeggiamenti entrano nel vivo: questa giornata è pensata per le famiglie (Family Day) e sono, quindi, tantissimi gli eventi per i bambini. In mattinata ci saranno danze, rulli di tamburi, bande in festa e, soprattutto, la Sunday Parade, una parata simile a quella del lunedì, ma pensata per i più piccoli che dura praticamente tutto il giorno.

Accanto alla sfilata non mancheranno numerosi laboratori, concorsi e tanto altro intrattenimento per bambini. Sono molti i genitori che preferiscono evitare ai figli lo strapazzo della main parade del lunedì e, in effetti, l’alternativa della domenica può essere una buona soluzione: considerate che nella parata del lunedì c’è una gran calca, il passeggino non si può portare e muoversi è difficile di suo, figuratevi con dei bambini piccoli.

È indubbiamente la parata di lunedì 27 l’evento più atteso del Notting Hill Carnival: come dicevamo, c’è tantissima gente e, se è la prima volta che assistete a questa fantastica sfilata, vi consiglio di muovervi con un certo anticipo dal vostro hotel in quanto diverse stazioni della metropolitana (come Ladbroke Grove station) saranno chiuse per motivi di sicurezza e, quindi, ci impiegherete più tempo per arrivarein zona: per maggiori informazioni su dove si trova il quartiere, come arrivare in zona e cosa c’è nei dintorni, leggete il nostro articolo su Notting Hill.

Non dimenticate che, anche se non c’è un dress code specifico, siete a una festa carnevalesca: dunque, mollate i freni e indossate qualcosa di diverso dai soliti jeans o dalle camicie a quadretti, purché sia comodo, ovviamente!

Naturalmente, mettete nello zaino una buona scorta di acqua, mentre per il pasto lasciatevi conquistare dai profumi di cucina caraibica che provengono dalle vicine bancarelle gastronomiche: fate attenzione ai piatti piccanti, i peperoncini dei Caraibi sono famosi per la loro potenza!

Premesso tutto ciò, preparatevi ad assistere a questa bellissima sfilata che si tiene dalle 10 alle 20 circa: donne in bikini e con piume gigantesche, musica ad alto volume e una marea di allegria fanno di questa manifestazione un vero evento da non perdere assolutamente se siete a Londra… se, in serata, non siete ancora sazi di calypso e sambe, tuffatevi in uno dei tanti after – party organizzati per la città e assaporate fino in fondo il gusto unico del Notting Hill Carnival!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.